viaggioSachsenhausen - NUOVO-FABELLO

Vai ai contenuti

Menu principale:

viaggioSachsenhausen

I CLASSICI

Viaggio a SACHSENHAUSEN (Berlino aereo)


Durata del viaggio: 4 giorni

Campo da visitare: Sachsenhausen (Oranjenburg)

Città di soggiorno: BERLINO

P R O G R A M M A


1° giorno: MILANO/BERLINO
Ritrovo dei Signori Partecipanti direttamente in aeroporto (in orario da comunicare), assistenza per il disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea per BERLINO. Arrivo, ritiro dei bagagli e trasferimento in pullman privato all’albergo. Sistemazione nelle camere riservate.
Cena e pernottamento in albergo.

2° giorno: BERLINO
Prima colazione in albergo.
Visita al Judisches Museum Berlin con la presenza delle guide del Museo.
Pranzo.
Incontro con la guida per la visita al pomeriggio della città.
Si potrà avere una panoramica della "nuova" capitale della Germania unita: dalla caduta del muro e di cose da vedere ce ne sono veramente molte essendo la realtà berlinese in continuo fermento.

Berlino Ovest si potrebbe definire come una sfavillante vetrina dell’occidente attivo, da vedere il giardino zoologico, la torre Carillon, la Kurfurstenamm.

Berlino Est si è messa al passo negli ultimi anni con molti restauri del patrimonio architettonico.

La Porta di Brandeburgo in Unter den Linden (una delle più belle strade della capitale prima della guerra), la Pariser Platz, la Humboldt  Università, la Deutsche Staatsoper, la Marx-Engels Brucke, la Berliner Dom, l’Alexanderplatz e la Friedrichstrasse, il Reichstag.

Cena e pernottamento in albergo.

3° giorno: BERLINO/SACHSENHAUSEN/BERLINO (Km.80)
Prima colazione in albergo.
Partenza per Oranjenburg per la visita guidata al Lager di SACHSENHAUSEN.
Sachsenhausen: Inaugurato il 12 luglio 1936, migliaia di deportati furono messi a disposizione delle industrie (Dest, Daw, Heikel, Aeg, Siemens, Demag, Daimler, Benz) impiantate nei dintorni. Il campo funzionava anche da campo di addestramento  delle SS destinate alla sorveglianza e gestione degli altri Lager.  Nel campo vennero sperimentati i metodi più aggiornati, semplici ed economici di liquidazione delle "sottospecie umane". Fu liberato il 22 aprile 45 da reparti della trentesima Armata  Sovietica che lo utilizzarono come campo di prigionia per le SS.
Pranzo.
Nel pomeriggio rientro a Berlino.
Proseguimento della visita guidata al Check Point Charlie e all’East Side Gallery e alla Mostra "Topografia del Terrore".
Cena e pernottamento in albergo.

4° giorno: BERLINO
Prima colazione in albergo.
Al mattino visita al DENKMAL FUR DIE ERMODETEN JUDEN EUROPAS situato vicino alla porta di Brandeburgo.
Pranzo.
Trasferimento in pullman privato all’aeroporto e partenza del volo per il rientro in Italia.
Arrivo e termine dei servizi.

FINE DEL VIAGGIO





 
Torna ai contenuti | Torna al menu